lunedì 19 gennaio 2015

Loris Dalì e il suo nuovo album "Scimpanzè"


Dodici canzoni/storie, spesso autobiografiche, in cui l'artista torinese canta di amore e morte, di crisi e felicità che, mescolandosi tra di loro, danno vita ad una cruda ma ironica rappresentazione della realtà quotidiana.


Genere: folk/pop; Distribuzione digitale: Zimbalam

iTunes https://itunes.apple.com/it/album/id956222214

Loris Dalì, con il disco “Scimpanzè”, propone un genere di difficile classificazione. C'è del pop, del folk, del rock, ma anche bossanova e canzoni alla Celentano. Diversi gli artisti citabili a paragone: Mannarino, Brunori, Rino Gaetano, ma sarebbe restrittivo. L'album è stato registrato in presa diretta, con l'obiettivo di cogliere il calore e l'atmosfera giusta per ogni pezzo. Particolare anche la lista dei credits. Loris Dalì per questo lavoro ha infatti utilizzato moltissimi musicisti che hanno suonato dal violino all'udu, dallo scacciapensieri al basso tuba, dal washboard alla fisarmonica. Anche le parti vocali hanno visto avvicendarsi molti amici/cantanti, tra cui Renato Crudo, nuova promessa del musical. Nei cori dell'ultima canzone, che dà tra l'altro il titolo al disco, si avvicendano al microfono amici e parenti (in questo caso tutti rigorosamente non cantanti) donandole un realismo ed una interpretazione davvero sorprendenti. Anche i concerti sono un misto tra musica, cabaret e teatro canzone. Il singolo “Manager”, che fa da apripista a Scimpanzè, racchiude in soli 3 minuti una grande varietà musicale. Come afferma l'autore stesso, “il testo accattivante, la melodia orecchiabile, l'assolo alla Pulp Fiction, il tenore lirico, il coro dei bambini, la recitazione di una telefonata scomoda rendono “Manager” un ascolto che sorprende”. Così anche il video, particolarmente divertente, in cui Loris Dalì presenta una band, un corpo di ballo ed un tenore inaspettatamente interpretati da bambini!


Tracklist
C'era Una Volta
Evviva L'Italia!
Manager
Di Nuovo Ubriaco
Il Principe Di Piazza Castello
Rivoluzione?
Preghiera
Vita Coniugale
Se Dovessi Morire Adesso
Funerale
Quasi Le 3
Scimpanzè

Bio
Loris Dalì - Loris Dalì suona in vari gruppi dai famigerati tempi della scuola in poi: Love Bandits, Flashback, SS460, I Bitols, Three Heads, I Celentani, I Senatori, poi I Dalì, da cui nasce il progetto Loris Dalì. In tutti questi anni sono successe tante cose e se proprio ci si vuole avvicinare al concetto di “curriculum” biografico in ordine sparso e non completo citerei: semifinale Rock Targato Italia edizione 2012, Finale Hit Festival al Palais di Saint Vincent nel 2002, due esibizioni al Palazzetto dello Sport di Pesaro per eventi privati esibendosi sullo stesso palco con Neri per caso, Facchinetti e Paolo Belli, colonna sonora del film “Augusta” documentario presentato al GLBT festival di Torino 2011 e ad alcuni festival internazionali, partecipazione e co-organizzazione del Festival di Utòpia con ospiti Rigo Righetti e Sanchez Pellati (Ligabue), Alessio Caraturo, Achtung Babies. Uscendo dalla modalità “curriculum” ora LorisDalì è solo e soltanto “Scimpanzè”, l'ultimo disco, scritto e registrato con cura e pazienza, che esce il 15 gennaio con booking e management della Blob Agency di Bologna. Le 12 canzoni di “Scimpanzè” sono 12 storie, spesso autobiografiche, in cui amore e morte, crisi e felicità si mescolano tra loro, dando vita ad una cruda ma ironica rappresentazione della realtà quotidiana. Le pagine migliori della biografia di Loris Dalì sono ancora da scrivere.

Next Gigs
31 gennaio 2015 @ Nestoris Pub Valperga (TO)
20 febbraio 2015 @ Birrificio Curtis Canava - Bairo (TO)
06 marzo 2015 @ MarienPlatz – Vimercate (MI)

Foto

Contatti

Press Media Office
Frank Lavorino 339 6038451



Nessun commento:

Posta un commento